• ilsognoditommi

L'abbraccio della poesia...

La Poesia ci scalda col suo abbraccio di parole e di silenzi, di quell'invisibile che sfugge ai sensi, del mistero che non si svela e, proprio per questo, mantiene intatta la sua meraviglia.

Poesia, dal greco “poieo” significa "fare", "costruire" ed è facendo e manipolando che si scoprono gli ingredienti della poesia.

I bambini incontrano la poesia perché ascoltano e percepiscono il mondo che li circonda con tutti i sensi, ed abitano la musicalità, i ritmi e i suoni delle filastrocche e delle cantilene.


“La poesia è una casa con molte stanze. La porta principale è però sempre la lettura, in particolare quella ad alta voce ”.

( Chiara Carminati )


La poesia come spazio di ascolto e, per i più grandicelli anche di scrittura, è un momento unico e speciale per i nostri bambini e ragazzi da riassaporare insieme, accompagnati  da grandi autori per l’infanzia che ci propongono una magica partentesi di poesia …




Il fatto è...

Gek Tessaro


Lapis

consigliato dai 2 anni


Figure ben definite e dai colori vivaci su sfondo chiaro, testo essenziale in stampatello con parti ritmate e musicali.

Il fatto e che la paperetta non si era ancora decisa a tuffarsi nello stagno. Così l'anatra…



 

Che poesia mi racconti?

Roberto Piumini- Miguel Tanco (Illustratore)


Einaudi Ragazzi

consigliato dai 6 anni


Che poesia mi racconti? Perché una poesia non è solo il gioco del suono, delle parole, del ritmo, delle rime, ma anche un modo di raccontare luoghi, fatti, personaggi. A volte corta, a volte lunga, ma sempre una storia che può essere giocosa, sonora, ritmica, rimata. Queste poesie giocano con leggerezza con le parole, le note, i numeri e le stagioni. Un caleidoscopio di immagini narrate in versi, che sanno evocare colori, suoni ed emozioni e fantasia.

 


Rime di rabbia. Cinquanta invettive per la rabbia di tutti i giorni

Bruno Tognolini -Giulia Orecchia (Illustratrice)


Salani

consigliato dai 6 anni.


Cinquanta invettive per le grandi rabbie dei piccoli, e per le piccole rabbie dei grandi. Poesie furiose, amare, esagerate, dolenti e spassose, che offrono ai bambini arrabbiati parole per comunicarlo.

Parole poetiche e belle, perché quando riusciamo ad esprimerla, la rabbia fiammeggia meglio e sfuma prima. Poesie da leggere per ridere, per piangere, per consolarsi o per comunicare agli altri i nostri sentimenti…



 

Poesie di luce

Sabrina Giarratana- Sonia Maria Luce Possentini (Illustratrice)


Motta Junior

consigliato dagli 8 anni.


Non c'è metafora più potente della luce per raccontare la vita, se è vero che persino "nascere" si dice "venire alla luce". Nelle 30 poesie presenti nel testo, la luce è come materia duttile: racconta la luce dei capelli, della nebbia o di una goccia di rugiada, o quella fatta di granelli di polvere che filtra da una porta o una finestra. Ma c'è anche la luce di uno sguardo complice e persino il lampo di un'idea... Si dice che la poesia sappia parlare a tutti: qui lo fa regalandoci fasci di luce che danno spazio a visioni interne dove anche le ombre sono parte felice del paesaggio.


 

L' albero delle parole. Grandi poeti di tutto il mondo per i bambini

Donatella Bisutti


Feltrinelli

consigliato dagli 11 anni


Prendete una parola, prendetene due, fatele cuocere come se fossero uova scaldatele a fuoco lento, versate la salsa enigmatica e spolverate con qualche stella, infine, mettete pepe e fatele andare a vela. "L'albero delle parole" nasce dalla certezza che i bambini fanno rima con la poesia, anche quando è quella dei versi senza rime dei grandi poeti del Novecento. Bambini e poesia sono imprevedibili, entrambi appartengono ad un regno sul quale hanno potere il gioco, l'intuizione, la fantasia. Raccolta di 73 poeti italiani e stranieri per un totale di 138 liriche.

0 visualizzazioni0 commenti